Zucchero semolato

Zucchero bianco raffinato proviene della lavorazione della barbabietola o della canna da zucchero, viene sottoposto ad una complessa trasformazione industriale: cottura, raffreddamento, cristallizzazione e centrifugazione.
Sin ad arrivare così allo zucchero semolato. Da qui si passa alla seconda fase di lavorazione: lo zucchero viene filtrato e decolorato, per eliminare gli ultimi riflesso giallognolo originario del prodotto naturale. Il prodotto finale è una cristallina dolce montagna bianca che successivamente a i nostri processi di confezionamento lo si ritrova dal classico bancone da bar o all’industria dolciaria e non solo.


  • Bustine termosaldate possibilità gr. da 4 a 10
  • Confezione da 5/10 kg. Netti
  • Bancale: 9x7 = 63 cartoni per plt (10kg.)
  • Bancale: 9x10 = 90 cartoni per plt (5kg.)

  • Zucchero semolato con granulometria apposita per distributori automatici

  • Bustine termosaldate possibilità gr. 4/5/6/7
  • Confezione da 5/10 kg. Netti
  • Bancale: 9x7 = 63 cartoni per plt (10kg.)
  • Bancale: 9x10 = 90 cartoni per plt (5kg.)

  • Sacchi Big Bag sfuso

  • Zucchero semolato in sacchi da 25 Kg